Spazio Pro e Stampa Webcams 22°
-/+
Il mio carnet di viaggio

Ufficio del turismo metropolitano Nice Côte d'Azur

X Prenotazione del soggiorno Prenota
 
 
 
 
 

Cédric a testé la randonnée du Mont-Bastide au départ d'Eze village

Stagista presso l'Ufficio informazioni turistiche di Eze

Luglio 2019

 


 

Vista imprendibile sul «Nid d’Aigle»…

La mia escursione inizia da Eze -Village, dopo aver attraversato il ponte che conduce al punto di partenza del sentiero del Mont-Bastide.

Indosso scarpe da trekking, un cappellino e ho con me una bottiglia di acqua: sono pronto per inerpicarmi sul Mont-Bastide, che sfiora i 570m di altezza.

Inizio a percorrere il sentiero boschivo riparato dal sole e ho modo di scoprire il paese di Eze da un'altra prospettiva, con una vista imprendibile sul Mediterraneo.

Si impiega una trentina di minuti per raggiungere la vetta del Mont-Bastide da dove si gode un panorama straordinario, che spazia dalla penisola di Saint-Jean-Cap-Ferrat, alla Turbie, a Nizza… Oggi il cielo è terso e riesco a vedere anche Cannes!

Ma la mia passeggiata non è finita… Per ritornare sulla costa ho seguito le indicazioni del sentiero tracciato di  «Caricart», non lontano da una pista di decollo per parapendii e dalla spianata dell’Oppidum. Si tratta di un sentiero sterrato sassoso, in ombra a fine giornata e in leggera pendenza, che offre splendide vedute sul mare e incrocia con la Route Nationaleche ho attraversato con le dovute cautele per raggiungere l'ultima tappa della mia camminata.

Éil «Chemin Savaric», tracciato dal Dipartimento che porta direttamente a Eze Bord de Mer. Nel tratto iniziale molto scosceso,  il sentiero si snoda nella macchia mediterranea e poi serpeggia tra le abitazioni prima di  arrivare alla  spiaggia di Eze.

La mia ricompensa è stato immergermi nelle acque limpide antistanti la spiaggia di Eze, un bel posto che è rimasto ancora selvaggio.

Non c'è niente di meglio della passeggiata sul Mont-Bastide per cominciare o concludere bene una giornata di vacanza. Ve la raccomando!

@Amélie Blanckaert
@Amélie Blanckaert
@Amélie Blanckaert

Crédit photos : Amélie Blanckaert

 

Informazioni pratiche :

. Attività gratuita

. Difficoltà media

. In auto: parcheggio dell'Oppidum al Col d’Ezecon servizio navetta  per Eze Village ogni  20 minuti  (6€/giorno: costo del parcheggio+navetta)

. in autobus, Ligne d’Azur (82, 83 e 112 ; con partenza da Nizza, Beaulieu o Monaco)

. Punto ristoro/ristorante in spiaggia, in riva al mare

. Possibilità di tornare in treno, stazione ferroviaria di Eze bord de mer o in autobus, Ligne d’Azur  n° 100