Spazio Pro e Stampa Webcams 21°
-/+
Il mio carnet di viaggio

Ufficio del turismo metropolitano Nice Côte d'Azur

X Prenotazione del soggiorno Prenota
 
 
 
 
 

Valerie ha provato il sentiero sottomarino nella Baie des Fossettes a Saint-Jean-Cap-Ferrat

Responsabile della piattaforma di prenotazione presso l’Ufficio del Turismo Metropolitano Nice Côte d’Azur.

Luglio 2019

 


 

Scoprire e imparare la vita sottomarina divertendosi è possibile!

In base alle informazioni ricevute dall'Ufficio informazioni turistiche di Saint-Jean-Cap-Ferrat, ho deciso di andare alla scoperta del sentiero sottomarino della Baie des Fossettes.

Arrivando a Saint-Jean-Cap-Ferrat, ho imboccato l'avenue Jean Mermozin direzione della Pointe de Saint-Hospice. La spiaggia delle Fossettessi trova sotto al Jardin de la Paix.  

Munita di pinne, maschera e boccaglio scendo gli scalini per raggiungere questa caletta tranquilla e incontaminata. Le cicale cantano, l’acqua è  trasparente, i pini domestici giocano con le intense tonalità di blu del Mediterraneo… Il posto è splendido e poco frequentato…

Questo percorso sottomarino è segnalato da 5 boe su una distanza di 200 metri e si sviluppa a una profondità da 0 a 3 metri massimo. Attaccata a queste boe bianche numerate da 1 a 5, ho trovato grandi targhette  sommerse, sui cui lato sono riportate informazioni sulla vita sottomarina.

Ho nuotato in superficie fino alla 1aboa posizionata a una ventina di metri  dalla riva; mentre leggevo le targhette mi sorreggevo al corrimano d'acciaio fissata sulla boa; una soluzione molto pratica e sicura.

1a boa: i fondali sabbiosi

2a boa: la prateria di posidonie (pianta), specie protetta che si trova soltanto nel Mediterraneo

3a boa: i fondali rocciosi illuminati

4a boa: i fondali rocciosi  scarsamente illuminati

E 5aboa: le faglie rocciose

Facendo snorkeling da una boa all'altra ho modo di riconoscere i pesci citati sui pannelli colorati e i loro biotopi.

Che bello riconoscere le salpe, i saraghi testa nera, le girelle, le triglie, i banchi di acciughe che compiono evoluzioni intorno a me … Contemplo, osservo la fauna e la flora di questo mare così fragile… I raggi del sole penetrano nell'acqua; posati su piccoli scogli, i ricci e le stelle di mare si divertono con i riflessi della luce… Momenti  acquatici magici…

Bambini e adulti ne saranno entusiasti! Raccomando vivamente questo sentiero sottomarino tracciato, unico in tutto il comprensorio della città metropolitana!

 

Informazioni pratiche

. Attività ludica, facile e gratuita

. Saper nuotare

. Accessibile ai bambini accompagnati da un adulto

. Occorrente: pinne, maschera e boccaglio

. Percorso presidiato con postazione di soccorso, aperto tutti i giorni dal 15 giugno al 15 settembre

. Zona protetta e delimitata dove fare il bagno

. Docce in spiaggia

. Spuntini al Jardin de la paixe fontana di acqua potabile

. Servizi igienici nelle vicinanze dei giardini

. Possibilità di accedere alla spiaggia percorrendo un sentiero pianeggiante  (pratico per i passeggini)

. Posti auto lungo l’avenue Jean Mermozo l’avenue Claude Vignon

. Parcheggio per le due ruote accanto ai giardini